Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

20/10/17

Fu tempo nostro. La biblioteca di Città Studi ospita la mostra dell'indimenticato Gianfranco Bini

La mostra “Fu tempo nostro” è dedicata a Gianfranco Bini, l’indimenticato fotografo e poeta degli ultimi “resistenti” della montagna, a cinque anni dalla scomparsa. Fino all'11 novembre alcune immagini, tratte dal lavoro “Fu tempo nostro”, saranno esposte nei locali della biblioteca di Città Studi. La piccola mostra, non più di dieci scatti, sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca. La mostra si inserisce nel...

11/09/17

La biblioteca di Città Studi ospita Red OX. Personale di Alessandro Kalos ed Elena Rosina

Biblioteca di Città Studi, 11 settembre 2017 – 7 ottobre 2017 La mostra dal titolo “Red OX” si compone di diversi lavori che analizzano la trasformazione della materia che compone ciò che l’uomo cerca di archiviare e conservare. Le persone hanno sempre cercato di sofisticare il metodo di archiviazione sino ad arrivare al digitale, ma la materia muta in continuazione e nulla può essere conservato in eterno. I lavori esposti lungo la...

04/07/17

“Bibliothèque. Letture allegoriche” la personale di Raffaele Luongo in biblioteca dal 7 luglio al 25 agosto

Venerdì 7 luglio, alle ore 18.00, sarà presentata al pubblico la personale di Raffaele Luongo, geologo, musicista e fotografo di origini lucane, profondo amante della sua terra, cui negli anni ha dedicato diversi reportages, e da poco approdato a Biella. “Bibliothèque. Letture allegoriche” nasce da una personale propensione dell’artista a ricercare il ruolo immaginifico di ogni libro che legge. Un progetto ambizioso e dall’indiscusso fascino, che...

03/02/17

Mi ricordo - L’archivio di tutti. Il progetto di raccolta dei film di famiglia

L’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa, il Centro di Documentazione della Camera del Lavoro di Biella, la Fondazione Fila e l’Atl biellese promuovono il progetto “Mi ricordo” nel biellese, per ritrovare le testimonianze visive del nostro recente passato, per conservarle e riproporle, per ricostruire e ripensare a “come eravamo”. Per rivivere tappa dopo tappa, il cammino percorso dalla nostra comunità, e ritrovare le radici di quel che siamo oggi,...