Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Crossing Art & Books

Una vetrata può scegliere di lasciarsi attraversare dalla luce o di farsi contaminare da volti, storie e immagini differenti. Una vetrata può essere elemento di separazione tra due ambienti o di comunicazione tra più elementi. La vetrata che accompagna il visitatore lungo il corridoio centrale della biblioteca di Città Studi vuole essere questo: trasparenza che abbraccia stili, temi e arti diversi, legati dallo stesso fil rouge.

"Crossing Art & Books" nasce dalla volontà di offrire a chi, per caso o per scelta, si trova in biblioteca la possibilità di distogliere lo sguardo da se stesso, dagli impegni della giornata lavorativa o di studio, per regalarsi un attimo di "estraniazione" e concedersi un frammento di infinito. Perché l'arte, in tutte le sue accezioni (musicale, pittorica, fotografica, letteraria, scultorea, ...) è una finestra aperta su mondi paralleli in cui non esistono barriere.

"Crossing Art & Books" è uno spazio non convenzionale in cui artisti del territorio, e non, possono esporre in linea con la selezione tematica di opere letterarie e cinematografiche proposta mensilmente dalla biblioteca.

Atarashii: origami tessili

Mostra d’arte tessile a cura dell'Associazione "Trame" Biellesi

17 gennaio - 2 marzo 2019

Vuoti a perdere: le geometrie dell’abbandono

Mostra mostra fotografica di Riccardo Poma 

7 marzo - 6 aprile 2019


Desterrats: vaganti contemporanei

Mostra mostra fotografica di Matteo Rebuffa

16 maggio -29 giugno 2019