Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Cluster “Made In”

L’Associazione Cluster Made in Italy è un’alleanza pubblico/privato nata per far incontrare e collaborare in modo proficuo le università e il mondo della ricerca con le aziende delle filiere tessile/abbigliamento, degli accessori moda e dell’arredo. È coordinata da SMI – Sistema Moda Italia (l’Associazione di categoria del Tessile/Abbigliamento aderente a Confindustria)

Il progetto del Cluster Made in Italy rientra nell’attività di sviluppo e potenziamento di 4 nuovi Cluster tecnologici nazionali favorita dal MIUR.

Il Cluster si prefigge l’obiettivo di favorire la crescita economica nel settore tessile/abbigliamento, con particolare attenzione ai temi della sostenibilità e operando in coerenza alle agende strategiche comunitarie. Il Cluster rappresenterà in forma coordinata il sistema del Made in Italy anche sui livelli internazionali favorendo e rafforzando collaborazioni e partnership in materia di ricerca e innovazione.

Le attività sono iniziate nell’autunno del 2018 e si concluderanno alla fine del 2020, così da consentire il completamento di tutte le attività di sviluppo e ricerca che si erano prefissate.

Tra i soci fondatori si contano diverse associazioni nazionali, tra cui quelle confindustriali merceologicamente competenti, CNA e Confartigianato, svariati Cluster regionali, Poli di Innovazione, Centri Tecnologici, Agenzie di sviluppo, Rappresentanze territoriali e numerosi Enti di ricerca e Università, tra cui: Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (INSTM), Politecnico di Milano, La Sapienza di Roma, Federico II di Napoli, Università di Bologna, Università di Firenze, Università della Calabria, CNR, ENEA, ecc…

Ad oggi sono due i progetti attivati nell’ambito del cluster:

-        GIOTTO, che si occupa del problema della diffusione di strumenti attuativi dell’economia circolare in alcuni settori portanti del Made in Italy quali quelle del legno-arredo, della moda ed agroalimentare.

Scheda approfondita del progetto

-        FUNK-ITALY, che si occupa della ricerca, progettazione e prototipazione di prodotti innovativi mediante funzionalizzazioni atte a conferire proprietà altamente performanti ai prodotti. In particolare, ci si è concentrati su tessuti e pellami con i loro svariati impieghi.

Scheda approfondita del progetto