Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Aggiornamento per addetti ai lavori elettrici PES PAV PEI

Aggiornare con riferimento alla Nuova Norma CEI 11-27 2014 e alla Norma CEI EN 50110-1:2014 la preparazione del personale che svolge lavori elettrici (Persone Esperte PES, Persone Avvertite PAV e idonei ai lavori sotto tensione PEI) con particolare riguardo al possesso delle necessarie conoscenze e modalità di organizzazione e conduzione dei lavori elettrici, anche con riferimento a prove riconducibili a situazioni impiantistiche reali. 


Consolidare le conoscenze per l’operatività sulle tecniche di lavoro elettrico sotto tensione.

La nuova Norma CEI 11-27:2014, IV edizione, e la Norma CEI EN 50110-1:2014, III edizione, hanno introdotto numerose novità sullo stato dell'arte dell'esecuzione in sicurezza dei lavori elettrici e dei lavori non elettrici con rischio elettrico.

Il D.Lgs.81/08 pone a carico dei datori di lavoro l'obbligo di affidare i compiti ai lavoratori tenendo conto delle capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e sicurezza. 
L'art. 37 del D.Lgs. 81/08 prescrive l'obbligo per il datore di lavoro che la formazione dei lavoratori debba essere periodicamente ripetuta in relazione all'evoluzione dei rischi o all'insorgenza di nuovi rischi.

Inoltre, per il personale già formato, addestrato e qualificato come idoneo ad effettuare lavori elettrici di precisa tipologia sotto tensione, la Nuova Norma CEI 11-27 2014 specifica che "la validità dell'autorizzazione al lavoro sotto tensione deve essere rivista ogni qual volta è necessario in accordo con il livello di idoneità della persona interessata. E' comunque buona norma riesaminare l'idoneità ai lavori elettrici in tensione con cadenza annuale".

Destinatari :

Il corso di aggiornamento CEI 11-27 IV Edizione si rivolge a Persone Esperte (PES), Persone Avvertite (PAV) e Persone Idonee (PEI), che nell'ambito della loro attività eseguono lavori su impianti elettrici fuori tensione, in prossimità o sotto tensione per tensioni fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., sia lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione.
Il corso di aggiornamento è rivolto anche ai Responsabili dell'Impianto per i lavori (RI) e ai Preposti alla conduzione dei lavori (PL) di cui alla Norma CEI 11-27 2014.

Prerequisiti :

Possesso di una reale esperienza pratica e di una generica formazione di elettrotecnica e di impiantistica elettrica. E' necessario aver frequentato il corso "Addetti ai lavori elettrici" della norma CEI 11-27.

Programma :

I contenuti teorico – pratici   saranno su i seguenti argomenti :

Scopo e campo di applicazione della Nuova Norma CEI 11-27:2014 e della Nuova Norma CEI EN 50110-1:2014.
Le figure definite dalla Norma CEI 11-27 2014 (URI, RI, URL e PL).
Le nuove definizioni delle zone di lavoro elettrico e di lavoro non elettrico.
La gestione dei lavori non elettrici con rischio elettrico.
Procedure per l'esercizio degli impianti elettrici (controlli funzionali, manovra di esercizio) e per l'individuazione dei profili professionali.
Procedure per lavori sotto tensione, fuori tensione ed in prossimità.
La gestione delle situazioni di emergenza secondo le Norme CEI 11-27:2014 e CEI EN 50110-1:2014.

Il corso verrà poi declinato in fase di erogazione verso i rischi effettivamente presenti in azienda.


- Valutazione efficacia  finale con esercitazione prova pratica

Validità :

Per quanto riguarda l’aggiornamento periodico della formazione, in assenza di indicazioni specifiche nella norma CEI 11-27, ricordiamo che l’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede che la formazione sia ripetuta in relazione all’evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi.
Appare quindi ragionevole prevedere a livello aziendale un percorso di aggiornamento formativo per gli addetti ai lavori elettrici con una prevista periodicità (che suggeriamo quinquennale, in analogia con le periodicità indicate per l’aggiornamento nei più recenti Accordi Stato Regioni in materia di formazione sulla salute e sicurezza), nonché nelle seguenti circostanze:
- evoluzione legislativa e/o normativa sulla sicurezza elettrica;
- trasferimento o modifica delle mansioni (nuovi lavori elettrici da effettuare);
- introduzione di nuove attrezzature o tecnologie di lavoro relative ai lavori elettrici.
Durata:

4 ore

Sede:

Città Studi S.p.A., C.so G. Pella 10 - Biella

Frequenza:

La frequenza al corso è obbligatoria. Per il rilascio dell'Attestato di Frequenza occorre aver frequentato il 100% delle ore previste dal corso.

Certificazione:

Per ogni partecipante al corso "Addetti ai lavori elettrici - Conoscenze Teoriche Livelli 1A e 2A della Norma CEI 11-27:2014" verrà rilasciato un attestato di frequenza e superamento del test finale. Il Datore di Lavoro, sulla scorta di quanto indicato e sulla base degli altri elementi già in suo possesso (grado di esperienza nei lavori su impianti elettrici fuori tensione o in prossimità, e/o su impianti elettrici in bassa tensione sotto tensione, affidabilità della persona, senso di responsabilità, capacità di coordinamento di altre persone, ecc.), conferirà, ai sensi della Norma CEI EN 50110-1 III Edizione del 2014 e della Norma CEI 11-27 IV Edizione del 2014, il riconoscimento di Persona Esperta (PES) o di Persona Avvertita (PAV), nonché l’attestazione della “Idoneità” a svolgere lavori sotto tensione su impianti a bassa tensione (PEI).

Materiale didattico:

Il corso è corredato da specifica dispensa che sarà distribuita ad inizio corso.

Se sei interessato al corso o per ricevere maggiori informazioni, compila il modulo con i tuoi dati e sarai ricontattato quanto prima.

Indietro Modulo di richiesta