Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Novità per le Aziende

Bando INAIL ISI 2016
L’INAIL, tramite il Bando ISI 2016, rende disponibili incentivi per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Destinatari del finanziamento sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura.
Dal 19 Aprile 2017 al 5 Giugno 2017 è possibile presentare le domande per i finanziamenti.

Sono ammessi a contributo i progetti:
- per l'adozione di Modelli Organizzativi e di Responsabilità Sociale
- di investimento
- per la bonifica da materiali contenenti amianto
- per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.


Il finanziamento, in conto capitale, è pari al 65% delle spese ammesse (fino ad un massimo di 130.000 Euro), viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

Riduzione del premio INAIL
Anche quest'anno è stato pubblicato il nuovo modello OT24 per ottenere la riduzione del premio INAIL.  In particolare l’INAIL premia con uno “sconto” denominato “oscillazione per prevenzione”, le Aziende (operative da almeno un biennio) che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.). 
La riduzione del premio viene riconosciuta in funzione del numero di lavoratori-anno con valori che oscillano dal 5% al 28%.

Per beneficiare del premio occorre compilare apposita domanda entro il 28 Febbraio 2017.
Per ottenere la riduzione del tasso medio di tariffa occorre aver effettuato alcuni degli interventi indicati nella modulistica (tali che la somma dei loro punteggi sia pari almeno a 100).

Si ricorda che permettono di raggiungere direttamente i 100 punti gli interventi per:
- l'adozione o il mantenimento di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sui Luoghi di Lavoro (SGSL) certificato o conforme alle Linee Guida UNI INAIL
- l'adozione o il mantenimento di un Modello Organizzativo e gestionale di cui all'art. 30 del D. Lgs. 81/08 o secondo le procedure semplificate di cui al D.M.13/02/2014


Per maggiori informazioni compila il form e sarai ricontattato quanto prima:

Contattaci

Oppure contatta:

Ufficio Consulenza Qualità Città Studi - Biella: 09.00 - 12.30, 13.30 - 18.00
Tel. 015/8551115
Ing. Bettina Gallia