Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Dal 1° settembre aperte le immatricolazioni ai corsi dell'Università degli Studi di Torino: in arrivo Giurisprudenza

Novità in arrivo nel campus universitario di Città Studi: dal prossimo anno accademico l'Università degli Studi di Torino amplia l'offerta didattica della sede di Biella, attivando il corso di laurea in Giurisprudenza.

Si tratta di un percorso a ciclo completo (durata quinquennale), senza test d’ingresso e con frequenza non obbligatoria. Per andare incontro alle esigenze degli studenti lavoratori prevede una didattica mista, con un mix di lezioni frontali in presenza e altre erogate online. Ogni annualità prevede un carico di 60 crediti formativi, per un totale di 300 crediti complessivi.

Il corso fornisce una preparazione idonea per accedere alle professioni legali (avvocatura, magistratura, notariato) e per l’inserimento in ogni altra attività professionale, autonoma o subordinata, per la quale sia necessaria una conoscenza approfondita del diritto, con particolare riguardo al settore delle imprese, pubbliche e private, della pubblica amministrazione, delle istituzioni comunitarie e delle organizzazioni internazionali.

Per tutti i corsi dell’Università degli Studi di Torino attivi a Città Studi sarà possibile immatricolarsi dal 1° settembre al 5 ottobre 2017:

• Amministrazione Aziendale 
 Scienze dell’Amministrazione
  
Servizio Sociale
Giurisprudenza 

Le domande di immatricolazione dovranno essere presentate direttamente on line sul sito di Ateneo www.unito.it, nella sezione corsi ad accesso libero. Dal 6 ottobre al 15 novembre 2017 sarà possibile effettuare una domanda di immatricolazione tardiva, previo pagamento della prevista indennità di mora.