Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

A Città Studi il nuovo Centro di Potenziamento Cognitivo Biella Cresce

Nasce a Biella, con sede a Città Studi, il progetto territoriale “Centro di Potenziamento Cognitivo Biella Cresce”, una realtà unica in Italia.

Un Centro educativo che si occupa di aiutare bambini e ragazzi a sviluppare al massimo le proprie potenzialità, attraverso un percorso di potenziamento cognitivo gratuito. E' stato dimostrato, infatti, che la maggior parte dei bambini con difficoltà di apprendimento, in realtà se seguita in modo corretto e con percorsi personalizzati, migliora notevolmente e si normalizza.

Biella Cresce nasce da un’idea di Valeria Rosso e Rodolfo Cavaliere, ex giocatori di pallavolo che hanno militato nella massima categoria, impegnati da una decina d’anni nella realizzazione di percorsi dedicati a bambini, ragazzi, genitori ed insegnanti, in cui lo sviluppo dell'intelligenza motoria è strumento per sviluppare autostima e fiducia in se stessi.

La loro proposta è stata sposata da subito da Città Studi, punto di riferimento culturale e formativo e centro di aggregazione per eccellenza del territorio. Nei prossimi mesi, per offrire strumenti concreti a tutti gli insegnanti che lo desiderano, a Città Studi verranno attivati specifici percorsi di formazione, accessibili con il bonus scuola per la formazione del personale docente. I corsi saranno rivolti a maestri e insegnanti delle scuole materne e primarie e focalizzati sui temi del potenziamento cognitivo e matematico, secondo la didattica del gruppo scientifico di Daniela Lucangeli.

Il neonato Cento di Potenziamento Cognitivo Biella Cresce, inoltre, da settembre ha già previsto l’attivazione di alcuni interventi personalizzati per bambini e ragazzi degli Istituti comprensivi di Brusnengo, Trivero e Valdengo. Per riuscire a dare la stessa opportunità a tutte le scuole della Provincia adesso si attende il sostegno di altre aziende e istituzioni del territorio.

In questa prima fase, infatti, hanno aderito al progetto alcune Importanti e prestigiose aziende, tra cui Bonprix e Biella Scarpe, ma occorre sensibilizzare ulteriormente il tessuto imprenditoriale e le istituzioni, affinchè il Centro possa davvero diventare uno strumento di tutela e recupero delle potenzialità cognitive di tutto il comprensorio biellese.

Per maggiori informazioni sul Centro, che ha sede a Città Studi in Corso Pella 2, per consulenze o percorsi privati è possibile scrivere a: info@biellacresce.it o consultare il sito www.biellacresce.it.