Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

31/01/17

Transizione alla nuova norma UNI EN ISO 9001:2015 per le Residenze per Anziani - Nuovo corso a Città Studi

Città Studi, da sempre attenta alle esigenze di privati e aziende, propone corsi di formazione allineati con gli aggiornamenti legislativi e normativi in atto. Anche per i temi della qualità e dei Sistemi di Gestione, il panorama normativo di riferimento è in evoluzione e necessita di costante monitoraggio. In questo contesto si inserisce il corso “Transizione alla nuova norma UNI EN ISO 9001:2015 per le Residenze per Anziani”, in partenza martedì 21...

19/01/17

Open Day sabato 28 gennaio: scopri il corso triennale Operatore della trasformazione agroalimentare, per una formazione professionale di serie A

Open Day a Città Studi sabato 28 gennaio per conoscere il nuovo corso professionale Operatore della trasformazione agroalimentare. L’agenzia formativa di Corso Pella 10 apre le sue porte, dalle 10 alle 16, per accogliere studenti e famiglie e dar loro la possibilità di visitare aule e laboratori, interagendo con tutor e docenti. Un’occasione per testare da vicino il nuovo percorso didattico gratuito, nato per promuovere la crescita educativa e personale degli studenti...

13/01/17

Città Studi presenta il nuovo catalogo corsi sicurezza primavera 2017

La formazione professionale di Città Studi propone il nuovo catalogo corsi sicurezza sull’ambiente di lavoro, valido per la primavera del 2017. Il catalogo propone corsi di base e di aggiornamento rivolti a tutte le figure coinvolte nel sistema di sicurezza aziendale, previste dal D.Lgs. 81/08, quindi: datori di lavoro con compiti di prevenzione e protezione dai rischi; rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; addetti al primo soccorso; addetti antincendio; lavoratori, preposti...

12/01/17

Nuovo bando INAIL: i nostri esperti a tua disposizione

L’INAIL, tramite il Bando ISI 2016, rende disponibili incentivi per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro, con uno stanziamento annuo che supera complessivamente i 244 milioni di euro. Destinatari del finanziamento sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura.  Il finanziamento, in conto capitale, è pari al 65% delle spese ammesse (fino ad un massimo di 130.000 Euro) e sarà...