Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

FonARCom

I Fondi Interprofessionali sono un utilissimo strumento per le aziende per finanziare la formazione dei propri dipendenti di ogni livello e grado (operai, impiegati e quadri). Secondo quanto previsto dalla Legge n. 388 del 2000 infatti, le imprese possono destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all'INPS (il cosiddetto "contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria") ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, attraverso il modello Uniemens. I Fondi finanziano piani formativi aziendali, settoriali, territoriali, che le imprese, sia in forma singola, che in forma associata, decidono di realizzare per i propri dipendenti, compresi i lavoratori con contratto di apprendistato e a progetto. Città Studi da anni opera con questi strumenti per finanziare, quando possibile, la formazione delle aziende aderenti, attraverso la predisposizione di piani formativi aziendali e interaziendali. Fon.AR.Com è un Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale che finanzia la Formazione Continua dei lavoratori (apprendisti, operai, impiegati, quadri e dirigenti) delle aziende italiane. Le imprese - operanti in qualsiasi settore - aderendo gratuitamente a Fon.AR.Com possono utilizzare lo 0,30% del monte contributivo versato all'Inps per realizzare Piani Formativi a vantaggio delle risorse umane e dello sviluppo aziendale. Con Fon.AR.Com è possibile ogni tipo di formazione perché permette: - il finanziamento di attività formative obbligatorie per i lavoratori in assolvimento degli obblighi normativi vigenti in materia di Sicurezza e Prevenzione, Apprendistato Professionalizzante, HACCP, Privacy, Carrellisti, 231 - la pianificazione di attività formative anche al di fuori dell'orario di lavoro e con docenti interni all'azienda - il recupero dei costi accessori alla formazione (ad.es. vitto, trasporto, spese generali...) - l'integrazione nei Piani Formativi di attività preparatorie e complementari alla formazione (analisi dei fabbisogni, analisi del clima...)

Modalità di adesione

Aderire al fondo è semplice e gratuito L'azienda può verificare il proprio stato di adesione accedendo con le proprie credenziali al "Cassetto Previdenziale" dell'Inps. L'adesione si effettua una tantum in qualunque momento dell'anno attraverso il modello Uniemens, all'interno dell'elemento"FondoInterprof", attivando l'opzione Adesione, con la seguente procedura: - selezione del codice REVO in caso di revoca dell'adesione ad atri fondi - selezione del codice FARC ed indicazione del numero di lavoratori soggetti al contributo obbligatorio.

Informazioni aggiuntive :

Per informazioni è possibile contattare il n. 015-8551133
o mandare una mail a occupati@cittastudi.org

Se sei interessato al corso o per ricevere maggiori informazioni, compila il modulo con i tuoi dati e sarai ricontattato quanto prima.

Modulo di richiesta