Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Diagnosi Energetica e Sistemi di Gestione dell'Energia

L'Energia è un indicatore chiave per le Imprese. Risparmiare energia significa risparmiare sui costi operativi. Ridurre il consumo di energia implica la riduzione delle emissioni di gas serra.
L'efficienza energetica risulta quindi la soluzione più efficace per ridurre i costi legati all'energia e contemporaneamente ridurre le emissioni climalteranti portando benefici economici e ambientali, nel rispetto delle aspettative di tutte le parti interessate (Stakeholders).
Inoltre, il Decreto Legislativo 102 del 4/07/2014 ha stabilito che le grandi Imprese (> di 250 dipendenti, con un fatturato annuo > di 50 milioni di Euro o con totale di bilancio annuo > di 43 milioni di Euro) o le Imprese a forte consumo di energia (aziende energivore > 2,4 GWh / anno) devono eseguire una Diagnosi Energetica entro il 5 Dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni (la mancata esecuzione della Diagnosi Energetica comporta sanzioni pecuniarie).
Tale obbligo non si applica nel caso in cui le grandi Imprese o le Imprese energivore decidano di adottare un Sistema di Gestione dell'Energia in conformità alla norma UNI CEI EN ISO 50001 o Sistemi di Gestione Ambientale in conformità alla norma UNI EN ISO 14001 o al Regolamento EMAS (a condizione che il Sistema di Gestione realizzato includa anche un audit energetico effettuato in conformità a quanto indicato dal D.Lgs. 102).

Principali servizi offerti

In riferimento a questo scenario, Città Studi offre servizi di assistenza alle Imprese per:
- la progettazione, la realizzazione e l'implementazione di Sistemi di Gestione dell'Energia nel rispetto dei requisiti espressi dalla norma UNI CEI EN ISO 50001;
- la conduzione di Diagnosi Energetiche / Audit Energetici;
- il supporto alle Imprese per la realizzazione degli interventi di efficienza energetica;
- l'integrazione del Sistema di Gestione dell'Energia con altri Sistemi di Gestione presenti in Azienda.

Il servizio è erogato da un team di lavoro composto da professionisti, esperti di aspetti organizzativi/gestionali e Società di Servizi Energetici (Esco).
L'offerta potrà essere personalizzata in base al tipo di rischiesta.