Riduci dimensioni testo Dimensioni normali Aumenta dimensioni testo

Collaboratore di cucina


Corso in attesa di approvazione e finanziamento
da parte della Regione Piemonte

Il collaboratore di cucina interviene, a livello esecutivo, nelle attività della ristorazione a supporto dei responsabili dei processi di lavoro. L’utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere attività relative alla preparazione dei pasti con competenze di base nella scelta, preparazione, conservazione e stoccaggio di materie prime e semilavorati, nella realizzazione di piatti cucinati.

Il collaboratore di cucina potrà trovare collocazione nelle aziende che hanno attività di produzione culinaria (grandi alberghi, imprese di ristorazione collettiva, strutture dotate di una mensa interna, ristoranti o imprese di catering).

Destinatari :

Giovani e adulti di età pari o superiore a 18 anni disoccupati* in possesso di LICENZA MEDIA.

Sono ammessi al percorso allievi con titolo superiore, la prevalenza del gruppo classe è determinata dalla metà più uno di allievi con la sola licenza media del totale degli allievi iscritti all’inizio del percorso.

(*) la definizione “Disoccupati” comprende disoccupati ai sensi dell’art. 19, comma 1 del D.Lgs n. 150 del 14/09/2015, non occupati o impegnati in attività lavorative scarsamente remunerative nei limiti previsti dalla legislazione vigente, compresi i lavoratori in CIGS e i lavoratori iscritti nelle liste di mobilità.


Selezione :

Per tutti i candidati è previsto un colloquio motivazionale di orientamento.


Obiettivi :

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:
- definire e pianificare le fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e del sistema di relazioni
- scegliere e preparare le materie prime e i semilavorati secondo gli standard di qualità definiti e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie vigenti

Programma :

  • Accompagnamento al Lavoro
  • Parità fra uomini e donne e non discriminazione
  • Tecnologie Informatiche
  • Igiene e sicurezza
  • Elementi per la sostenibilità
  • Merceologia alimentare e gastronomia
  • Organizzazione e Pianificazione
  • Tecniche di cucina

Durata:

ore 500 di cui 200 di stage

Giorni e orari:

Orario diurno

Avvio corso:

Il corso è in attesa di approvazione e finanziamento da parte dalla Regione Piemonte

Sede:

Città Studi S.p.A. - C.so G. Pella 10 - Biella

Stage:

Lo stage sarà realizzato grazie alla collaborazione con il RISTORO BIELLESE, la COOPERATIVA SOCIALE DI SANDIGLIANO e la CASA DI RIPOSO “Opera Pia Luigi Ciarletti” all’interno di aziende di settore. L’orario di stage sarà concordato secondo le necessità aziendali.

Certificazione:

Al termine del corso, agli allievi che avranno frequentato almeno i 2/3 del monte ore complessivo e previo superamento dell’esame finale, ai sensi della Legge Nazionale 845/78 e della Legge Regionale 63/95, verrà rilasciato dalla Regione Piemonte l’attestato di QUALIFICA PROFESSIONALE valido per l’inserimento lavorativo, comprensivo di allegato contenente l’indicazione delle competenze acquisite.

Informazioni aggiuntive:

Il corso è rivolto ad entrambi i sessi (L.125/91 - L.903/77).

Iscrizione e attestato finale in bollo (16,00 € cad.) a carico del partecipante.

Per informazioni SEGRETERIA DIDATTICA Città Studi S.p.A. – Corso G. Pella, 10 - Biella dal lunedì al giovedì (8.00 – 12.00 / 14.30 – 18.30) - venerdì (8.00 – 12.00) - Tel. 015  8551111 / 113 / 187


Se Vuoi pre-iscriverti al corso compila il modulo di richiesta a seguire

Modulo di richiesta